“Play! Storie che cantano”: tutto pronto per il gran finale. Madrina Noemi

 
Grande attesa per l’evento finale del contest Play! Storie che cantano in programma giovedì 10 ottobre dalle ore 20.00 all’Auditorium della Conciliazione di Roma. Ospiti Noemi, testimonial dell’iniziativa e madrina della serata, insieme ad altre star del pop nazionale come Enrico Nigiotti, Francesco Sarcina de “Le Vibrazioni”, Roy Paci, Diodato e Bianca Atzei.
 
E c’è grande attesa per conoscere il vincitore del contest musicale online dedicato alle donne con tumore al seno metastatico: i cinque finalisti, autori e interpreti di brani originali ispirati alle storie delle pazienti, si contenderanno la vittoria nel corso dell’evento live. I 5 finalisti sono: Matteo Arpe, Gloria Galassi, Rebecca Pecoriello, Luca Ricozzi e Cristiano Turrini. Il vincitore del contest, proclamato dalla Giuria tecnico-artistica, si aggiudicherà come premio la pubblicazione e promozione di un singolo promosso da iMean Music Publishing and Management distribuito su tutte le piattaforme nazionali e internazionali di The Saifam Group.
 
storie che cantano
Noemi alla conferenza stampa
 
Voltati Guarda Ascolta è una campagna dove si usa la musica pe dare spazio e luce a una realtà molto importante che è questa del tumore al seno metastatico” afferma Noemi, che aggiunge: “Per quanto riguarda le canzoni che sono arrivate per il contest, le ho trovate tutte molto diverse tra loro, ma tutte esprimono una grande empatia sul tema senza cadere in banalità, senza essere sdolcinate o scontate. Usare il linguaggio della musica – continua Noemi – mi sembra una bella cosa perché è un linguaggio diretto che non ha bisogno di tanti fronzoli e io mi sento completamente a mio agio in questa iniziativa”.
 
Il contest Play! Storie che cantano” in radio partnership con RDS, è stato organizzato nell’ambito della campagna “ Voltati. Guarda. Ascolta. Le donne con tumore al seno metastatico”, promossa per il terzo anno da Pfizer con il patrocinio di Fondazione AIOM e in collaborazione con Europa Donna Italia e Susan G. Komen Italia per dare voce alle pazienti e rompere il muro di silenzio che circonda questa malattia.
 
L’ingresso all’evento musicale live è gratuito e aperto a tutti con prenotazione online su www.proformatcomunicazione.it
 
(photo credit Angelo Costanzo)

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons