Miss Italia, eletta Miss Magna Graecia. Chiara Cipri accede alle prefinali nazionali

Proseguono le selezioni per Miss Italia 2018: a Crotone si è svolta la seconda finale regionale delle selezioni per il concorso.

Madrine della serata, condotta da Raffaella Salamina, sono state la reginetta in carica, Miss Italia 2017 Alice Rachele Arlanch, la showgirl e prossima conduttrice de “I Fatti vostri” Roberta Morise e Miss Italia 2010 Francesca Testasecca. Ad aggiudicarsi l’ambita fascia di Miss Magna Graecia 2018 è stata Chiara Cipri (con il numero 11), nella tappa che si è svolta Crotone, in piazza dei Marinai d’Italia, titolo che la qualifica per le prefinali nazionali di Miss Italia.

miss italia cipri

Chiara ha 19 anni (è alta 1.77), e vive a Palmi, in provincia di Reggio Calabria, dove studia Scienze motorie e pratica ginnastica ritmica da 15 anni. “Sono felicissima e colpita da questa emozione fortissima che non mi aspettavo. Volevo ringraziare l’agente regionale di Miss Italia in Calabria Linda Suriano e tutta la Carlifashionagency perché mi hanno accolta in questa grande e bellissima famiglia che è Miss Italia – racconta la prima Miss Magna Graecia Calabria della storia del concorso e che aveva conquistato l’accesso alle finali regionali con la fascia provinciale di Miss Cosenza Kaffé – Dalle prefinali mi aspetto grandi soddisfazioni ma soprattutto tantissimi sorrisi e esperienza da accumulare”.

Durante la serata, tappa delle selezioni organizzate dall’agenzia Carlifashionagency diretta da Linda Suriano (che è anche direttore artistico della kermesse), le tre madrine hanno ripercorso la loro esperienza a Miss Italia: Alice Rachele Arlanch ha raccontato di questo anno intenso da reginetta che sta per terminare fra mille soddisfazioni e con la voglia di studiare per diventare avvocato e conduttrice tv; Francesca Testasecca ha consigliato alle ragazze di affrontare il concorso come un meraviglioso gioco e un trampolino di lancio per il futuro e Roberta Morise ha raccontato della sua emozione di tornare a Miss Italia in Calabria, a pochi chilometri da casa a Cirò Marina, e di un 2018 ricco di soddisfazioni professionali divise fra Sky e Rai2 (LEGGI ANCHE: “Sei in un Paese Meraviglioso”, intervista a Roberta Morise).

La serata di Crotone è stata fortemente voluta dal presidente di giuria, il dottor Elia Diaco, angiologo della bellezza, con il Patrocinio dell’amministrazione comunale. Ad inizio serata il dottor Elia Diaco ha avuto l’onere e l’onore di consegnare a Miss Italia 2017 Alice Rachele Arlanch un regalo da parte del Crotone Calcio sulle note della canzone di Rino Gaetano “A mano, a mano” che i supporter rossoblu hanno eletto a inno per la squadra: una maglia personalizzata per la ragazza trentina.

miss italia chiara cipri

Nel corso della serata hanno sfilato Miss Calabria 2015 Bina Forciniti, Miss Rocchetta Calabria 2017 Caterina Megna, Miss Calabria 2017 e Miss Simpatia Interflora 2017 Maria Francesca Guido e la prima prefinalista nazionale Miss Equilibra Calabria 2018 Sara Fasano. “Una serata splendida che abbiamo realizzato grazie al nostro grande amico e sostenitore Elia Diaco che cura la bellezza delle gambe delle nostre Miss. Sono felice di avere qui con noi Alice Rachele Arlanch, Francesca Testasecca e Roberta Morise a cui mi lega una forte amicizia nata proprio a Miss Italia. Un ringraziamento speciale ad un altro grande amico mio, del concorso e di tutta la Carlifashionagency e che ha voluto essere qui con noi: Cataldo Calabretta. Inoltre un ringraziamento all’assessore comunale Giuseppe Frisenda, al vicesindaco Benedetto Proto e a Ugo Pugliese primo cittadino di Crotone” – è il commento prima del verdetto di Linda Suriano della Carlifashionagency. “Cerchiamo ragazze che non siano semplicemente belle – continua l’agente regionale del concorso Linda Suriano – giovani donne piene di personalità, che abbiano voglia di esprimersi. E che soprattutto, sappiano rappresentare la bellezza genuina della Calabria”.

La Carlifashionagency, anche per le serate di Miss Italia 2018, ha creato un nuovo look e una nuova scenografia, continuando a guardare a importanti temi sociali. Nella nuova edizione di Miss Italia Calabria si esibiranno numerosi artisti della regione. “Dunque, non sarà un semplice concorso di bellezza e una mera sfilata di giovani concorrenti ma un vero e proprio show”, così promettono gli organizzatori. Le ragazze potranno esprimersi ed esibirsi dimostrando il loro talento: nella danza, il canto o la recitazione. Saranno affrontati temi di attualità perché Miss Italia, come fortemente vuole la patron Patrizia Mirigliani, non dimentica il sociale e la cultura.

Show Buttons
Hide Buttons