Sanremo: tutti i look che hanno fatto la storia del Festival

Sanremo 2020: l’evento televisivo italiano più atteso e seguito dell’anno è alle porte!

Al centro della kermesse non solo musica ma anche tanta moda ed eleganza: negli anni, infatti, il palco dell’Ariston è diventato una vera passerella dove si alternano gli abiti più belli creati per l’occasione dagli stilisti ma anche i look più stravaganti, suscitando sempre più l’interesse del pubblico.

In attesa di scoprire gli outfit che proporranno gli artisti durante Sanremo 70, ripercorriamo insieme i look che hanno destato più scalpore e fatto la storia del Festival della canzone italiana!

Anna Oxa: #trasformista

Una regina indiscussa del trasformismo è certamente lei: Anna Oxa! Già dalla sua prima partecipazione al Festival del 1978, all’età di 16 anni, si fece subito notare non solo per le sue doti canore ma anche per il suo look, presentandosi in style punk con capelli corti e completo maschile, interpretando “Un’emozione da poco” e facendo più di chiunque altro parlare di se!

Non si può non ricordare, inoltre, l’edizione del 1999, che la vide trionfare con il brano “Senza pietà”. Il suo look fece scalpore. La cantante si presentò in total look Gucci by Tom Ford: un paio di pantaloni a vita bassa con tanga in super evidenza.

look sanremo

Loredana Bertè: #provocatrice

Il debutto della Bertè a Sanremo fu col botto, tanto da gridare allo scandalo e lasciare il segno nel tempo. Era l’edizione del 1986 e Loredana si presentava con il brano “Re” ma, soprattutto, con un look particolarissimo e provocatorio. L’artista, infatti, salì sul palco con un finto pancione avvolta da un abito di pelle nera molto attillato creato per lei dal grande Gianni Versace.

Una performance che destò molto scalpore e dissenso: tutte le prime pagine dei quotidiani nazionali ne parlarono mentre la sua etichetta discografica addirittura arrivò a revocare il contratto precedentemente firmato.

look sanremo

Patty Pravo: #sensuale

Un’altra donna sempre fuori dalle righe e tra le più chiacchierate per i suoi look è indubbiamente Nicoletta Strambelli in arte Patty Pravo. La ricordiamo tutti nella sua partecipazione al Festival del 1984, quando si presentò in versione orientale interpretando “Per una bambola“. Un pezzo di storia è la sua acconciatura da geisha con un maxi ventaglio tra le mani, mise studiata nei minimi dettagli insieme a Gianni Versace che creò per lei l’abito in maglia di ferro.

Giudici e pubblico restarono incantati dall’esibizione e dalla padronanza scenica che richiamava esattamente la figura di una sensuale bambola di porcellana.

look sanremo

Jo Squillo e Sabrina Salerno: #trash

Siamo nel 1991 e a salire sul palco di Sanremo sono due giovani ragazze – Jo Squillo e Sabrina Salerno – che interpretano “Siamo donne” successivamente diventato un vero tormentone.

Anche il look sfoggiato dalle due interpreti è rimasto indelebile nella memoria di tutti! Come dimenticare Sabrina Salerno in giacca nera stretta in vita da un bottone che, durante il ritornello “oltre le gambe c’è di più”, venne sganciato e la fece restare in bikini argento con slip a vita alta e crocifisso al collo mentre Jo Squillo era avvolta da un ridottissimo abito color pastello. Un’esibizione davvero epica…

look sanremo

Belen Rodriguez: #maliziosa

Tra gli abiti più memorabili, impressi nella memoria collettiva degli ultimi anni, c’è sicuramente quello sfoggiato da Belen Rodriguez, “valletta” del Festival del 2011 insieme ad Elisabetta Canalis al fianco di Gianni Morandi.

Chi non ricorda la famosa “farfallina”? Il tatuaggio malizioso della showgirl che usciva dallo spacco vertiginoso dell’abito creato per lei dallo stilista Fausto pugliesi. Una delle scene che fece il giro del web diventando in pochissimo tempo argomento di dibattito, satira e tra i video più virali e cliccati del Festival di Sanremo.

look sanremo

Arisa: #stravagante

Impacciata e timida, con iconico caschetto e dei grandi occhiali neri: ecco come si presentava la cantante lucana Arisa nel 2009 alla gara canora, aggiudicandosi la vittoria nella categoria nuove proposte con il singolo “Sincerità” e, successivamente, nella categoria big nel 2014.

Il Festival per lei è stato un vero trampolino di lancio e una vetrina per mostrare le sue particolari trasformazioni stilistiche ed estetiche, regalandoci dei bei colpi di scena! Infatti molto chiacchierati sono stati i suoi particolari e stravaganti cambi di look in particolar modo dei capelli: dai capelli cortissimi biondo platino fino alla classica frangia nera.

look sanremo

Non vedo l’ora di scoprire tutti i look della kermesse canora più famosa d’ Italia, così da poterli commentare insieme a voi.
Chissà che sorprese ci riserveranno i nostri cantanti… perché, d’altronde, Sanremo è Sanremo!

#IlDiavolovesteKate

look inverno 2019

InstagramFacebook

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons