Zoom Magazine
Manuel Ernesti
INTERVISTE LIFESTYLE PRIMO PIANO

Manuel Ernesti: “Insegno ai giovani a ritrovare la direzione del presente, disegnando un futuro”

Se l’adolescenza è stata caratterizzata dalla povertà ma, soprattutto, da grandi rinunce e sacrifici, oggi Manuel Ernesti è un imprenditore che ce l’ha fatta.

Ex punta di diamante della Nazionale italiana di pugilato, si è avvicinato al mestiere di barbiere, diventando un punto di riferimento nella Capitale. Ma non solo. Dopo aver dimostrato agli altri che non importa quale sia il punto di partenza di un percorso, ma la voglia di lottare per realizzare i propri sogni, Manuel ha deciso di mettersi a disposizione di tutti quei ragazzi che vivono situazioni di difficoltà con il progetto sociale “Barber Ring”, insegnando loro l’arte della barberia ma soprattutto a rialzarsi, proprio come accade sul ring di un incontro.

Manuel Ernesti si racconta a Zoom Magazine.

Manuel, quali sono le tappe del tuo percorso professionale di cui vai maggiormente fiero?

Le tappe sono state tante. Mi dedico con tutto me stesso a far crescere ogni mio business, dedicandogli gran parte del tempo e ad ogni traguardo raggiunto aggiungo un tassello anche alla mia crescita personale. Gli obiettivi più importanti che ho raggiunto sono stati aprire dei nuovi negozi nella mia città ma la cosa che più mi soddisfa è insegnare. Ho insegnato il mestiere del barbiere a più di 500 ragazzi negli ultimi due anni.

Il progetto lavorativo a cui tieni maggiormente in questo momento?

Sicuramente mi sto dedicando anima e cuore al mio progetto che si chiama Barber Ring. Metto a disposizione la mia accademia a dei ragazzi che come me sono nati in quartieri con maggiore difficoltà di crescita, come alcune delle periferie di Roma ma anche di altre città d’Italia, e che spesso credono che delinquere sia l’unica via di salvezza. Li metto davanti ad una prospettiva diversa per un futuro sicuramente migliore, insegnando loro la nobile arte del pugilato, che mi ha formato personalmente insegnandomi il sacrificio, la disciplina ed il giusto focus sull’obbiettivo, e l’arte del barbiere per possibile percorso lavorativo.

Quali sono le più grandi soddisfazioni che hai avuto?

Sicuramente veder crescere la mia attività e la mia vita personale è una grande soddisfazione, come lo è vedere tutti i ragazzi che giornalmente mi affiancano crescere: mi dà una soddisfazione enorme. Ho avuto anche delle grandi soddisfazioni nello sport: ho militato nella nazionale italiana per ben 8 anni, vincendo numerosi titoli d’Italia e molte medaglie d’oro in tornei esteri.

Com’e cambiata la tua vita da quando hai realizzato i tuoi obiettivi?

Sono nato durante un’occupazione e cresciuto in un quartiere e in una casa popolare. Oggi ho una casa di proprietà in uno dei quartieri più belli di Roma, ho una famiglia stupenda e questo è sempre stato un grande sogno per me.

Qual è la tua ricetta per affrontare i momenti più complicati?

Sembrerà banale ma non bisogna arrendersi mai: formarsi sempre, leggere e studiare soprattutto ciò che riguarda il proprio business. Ho vissuto in una condizione disastrosa per molti anni ed ho sempre cercato di emergere con lo sport e con il lavoro. Non è stata questione di un attimo, anzi di anni.. ma in un attimo poi è cambiato tutto!

Progetti per il futuro?

Ne ho molti da scoprire. Ora mi dedico al presente. Sta uscendo un documentario molto bello e stiamo preparando una sorpresa grandiosa che ancora non posso svelare. Non passerà molto tempo dall’uscita del mio primo libro. Statemi accanto… ne vedrete delle belle.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.