Beppe Convertini: “Linea Verde oltre 20% di share grazie a un lavoro di squadra”

Beppe Convertini ormai macina un successo dopo l’altro. Dopo il grande riscontro ottenuto con La Vita in Diretta Estate, l’artista pugliese si sta imponendo come leader degli ascolti del daytime domenicale di Rai1 con Linea Verde, storico programma della rete ammiraglia che gli sta permettendo di conoscere – e far conoscere al pubblico televisivo – tutto il bello che c’è nel nostro Paese.

Beppe, come sta andando l’avventura legata a Linea Verde?

Sono davvero felice ed emozionato nell’affrontare questa nuova sfida. Linea Verde è un programma storico e di grande successo della rete ammiraglia: raccontiamo le storie di grandi donne e grandi uomini che con il loro duro lavoro, sacrificio e capacità hanno reso l’agricoltura un settore trainante della nostra economia. Storie davvero interessanti che ci permettono di fare un viaggio tra le bellezze della nostra splendida Italia, le nostre eccellenze enogastronomiche, i paesaggi, oltre alle tradizioni e costumi,arte.

La seconda puntata ha sfondato il 20% di share, con oltre tre milioni di telespettatori.

Questi risultati straordinari mi emozionano: ringrazio di cuore il pubblico di Rai1 per il grande affetto che ci ha dimostrato anche per la seconda puntata e per l’amore che mi sta regalando già da mesi con il grande successo de La Vita in Diretta Estate. Linea Verde è realizzato grazie a un team di bravissimi professionisti della TV di Stato. Grazie a loro, a Ingrid e a Peppone per questo fantastico lavoro di squadra.

Quali emozioni ti sta dando?

E’una bella avventura dove mettersi alla prova giorno per giorno con l’entusiasmo, la curiosità e la voglia di conoscere l’Italia dal punto di vista enogastronomico e paesaggistico ma, soprattutto, far conoscere tante straordinarie realtà del nostro Belpaese!

Viaggiando per l’Italia, qual è l’idea che ti stai facendo del nostro Paese?
 
Il nostro paese è ricco di eccellenze enogastronomiche e ha una tradizione agricola forte e strutturata. Per valorizzare ancora di più la nostra agricoltura ‘in primis’ bisognerebbe mangiare e bere solo il cibo e il vino Italiano; considerando che la nostra cucina è la più variegata e gustosa al mondo bisognerebbe acquistare solo prodotti Made in Italy e poi favorire politiche agricole che permettano ai giovani di approcciarsi all’agricoltura con più agevolazioni e più aiuti economici.
 
linea verde convertini
 
Con Ingrid Muccitelli come ti stai trovando?
 
E’ la prima volta che lavoriamo insieme: è una grande professionista e una gran bella persona!
 
Di recente hai concluso, con grande successo, la conduzione de La Vita in diretta Estate. Cosa ti ha lasciato?
 
Una bellissima esperienza sia umana che professionale, con una squadra di professionisti della Rai eccezionale e una meravigliosa compagna di viaggio. Con Lisa (Marzoli, ndr) si e’ instaurata una bella amicizia, abbiamo affrontato insieme con complicità e professionalità ogni cosa. Ringrazio tutti dalle maestranze ai redattori, dagli autori agli inviati, dal team della regia e tutti i collaboratori! Il momento più emozionante è stata la mia intervista ad Angelo Licheri, l’eroe che tentò di salvare il piccolo Alfredino Rampi rimasto intrappolato nelle profondità di un pozzo a Vermicino.
 
In futuro quali altri obiettivi, a livello professionale, ti piacerebbe raggiungere?
 
Sarebbe bello tornare a condurre nuovamente in futuro un programma di ‘infotainment’ tipo La Vita in Diretta.
 
La recitazione, invece, è una parentesi chiusa?
 
In questo momento sono preso da Linea Verde ma sono in scena con lo spettacolo teatrale “Ciak si gira… Cinema” nei teatri dopo la tournée estiva negli anfiteatri.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons