Venezia 75: in “22 luglio” la strage di Utoya vista dagli occhi di Paul Greengrass

Ieri alla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stato presentato il film in concorso 22 Luglio del regista inglese Paul Greengrass, celebre per aver diretto la saga di Jason Bourne.

In 22 Luglio, il regista candidato all’Oscar Paul Greengrass (Captain Phillips-Attacco in Mare Aperto, United 93) narra la storia vera di quanto è successo dopo il sanguinoso attacco terroristico in Norvegia. Il 22 luglio 2011 rimasero uccise 77 persone quando un estremista di estrema destra fece esplodere un’auto bomba a Oslo prima di compiere un eccidio in un campo politico per adolescenti. 22 LUGLIO utilizza la prospettiva del viaggio fisico ed emotivo di un sopravvissuto per descrivere il percorso che il Paese ha fatto verso la guarigione e la riconciliazione.

22 Luglio, tratto dal libro “Uno di noi: la storia di Anders Breivik” di Åsne Seierstad, è prodotto da Scott Rudin, P.G.A., Paul Greengrass, P.G.A., Gregory Goodman, P.G.A., e Eli Bush, P.G.A.

Loading...

Nel cast Anders Danielsen Lie, Jon Øigarden, Jonas Strand Gravli, Maria Bock, Thorbjørn Harr, Ola G. Furuseth, Seda Witt, Isak Bakli Aglen.

22 Luglio uscirà a livello mondiale mercoledì 10 ottobre su Netflix.

Guarda il trailer di 22 Luglio:

 

Show Buttons
Hide Buttons