Sanremo 2019, duetto Ghemon – Diodato e Calibro 35: pagella e testo

La vigilia della finale della 69^ edizione del Festival di Sanremo – in diretta dal Teatro Ariston venerdì 8 febbraio 2019 – è all’insegna dei duetti.

Per l’occasione Ghemon ha invitato Diodato e Calibro 35 per duettare con lui sulle note della loro canzone in gara “Rose viola“.

PAGELLA

Ghemon sembra uscito da una risa tra Antonella Elia e Aida Yespica su L’Isola dei Famosi. Diodato ha rubato la camicia in un guardaroba del Bagaglino.
Voto: 6,5

 

TESTO

Rose viola
di G. L. Picariello – S. Tognini – G. L. Picariello

Dieci fori di proiettile nell’anima
Ed il cuore ricolmo di sassi
La strada del ritorno
L’ho segnata sulla mappa dei miei passi falsi
Frasi squisite, quelle tue,
Che ora sanno di cibo per gatti
Ma sta nel gioco delle parti
Accarezzerò le tue mille spine
Sarò fragile
Rose viola
Stese sulle lenzuola
Come tutte le notti in cui
Te ne stai da sola
Nodi in gola
Ed il trucco che cola
Come tutte le notti in cui
Proprio lui ti trova
Lo sguardo segue fiero
Nello specchio questa linea curva lungo i fianchi
Mi fai sentire nuda ancora prima di spogliarmi
Tu sei il pensiero nero che mi culla
E anche stanotte scapperai su un taxi
Com’è difficile salvarsi
Rose viola
Stese sulle lenzuola
Come tutte le notti in cui
Te ne stai da sola
Nodi in gola
Ed il trucco che cola
Come tutte le notti in cui
Proprio lui ti trova
Gli occhi perdonano
Per uno come te
Anche se dico no
Resti dentro di me
Rose viola
Stese sulle lenzuola
Come tutte le notti in cui
Te ne stai da sola
Nodi in gola
Ed il trucco che cola
Come tutte le notti in cui
Proprio lui ti trova

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons