Roma videoclip premia gli artisti indie: i vincitori della XVI edizione

Spegne sedici candeline Roma Videoclip, tra le più importanti kermesse di incontri ravvicinati tra cinema e musica, ideata e diretta da Francesca Piggianelli.
Una rassegna che offre un palcoscenico e un trampolino di lancio anche ai videoclip di artisti indipendenti. E proprio questi ultimi sono stati festeggiati e premiati lo scorso 7 dicembre al Cinema Apollo 11 della Capitale, durante una serata condotta da Andrea il Drago.

indie
Premio della stampa a “SPERO” di Phellow (regia di Michele Saulle)

Nel corso della premiazione il Direttore Fabrizio Pacifici ha annunciato il gemellaggio con Il Microfono d’Oro ed è stato assegnato un Premio Speciale della stampa composta da Tommaso Martinelli, Roberto Puntato, Alberto Leali, Paola Trotta, Sacha Lunatici e Samantha Suriani

Accolti da un caloroso applauso i due videoclip presentati in anteprima assoluta Io nel ’73 di Daniele Savelli, regia di Matteo Gioffreda in omaggio a Rino Gaetano e Le stelle quando cadono hanno paura di Nico Maraja, con la partecipazione di Miriam Galanti, regia di Christian Antonilli.

PREMI E MENZIONI SPECIALI 2018

PREMIO DEL PUBBLICO
ETERNAL RIDE OF A HEARTFUL MIND di Piqued Jacks, regia di Paolo Sodi, il videoclip ha anche ricevuto il Premio Panalight.

PREMIO STAMPA
SPERO di Phellow, regia di Michele Saulle

PREMIO DIREZIONE RIVELAZIONE
OUT OF THE CITY! di Keemosabe, regia di Rodolfo Gusmeroli

PREMIO BRANCA
I MALI CHE NON VUOI di Giuliano Crupi, regia di Daniele Barbiero

MENZIONI SPECIALI PER IL SOCIALE
LA TESI DEL CORAGGIO di Inigo feat. Andrea Mirò, regia di Tommaso Trombetta
LA STRADA È DI TUTTI di Giorgio Baldari, regia di Paolo Geremei
VITA AD OCCHI APERTI di Walter Piva, regia di Umberto Terruso e Giulia Donelli

 

 

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons