Roma Videoclip: tutti i premiati della XVII edizione (GALLERY)

Tra applausi scroscianti e tantissimi amici il Roma Videoclip ha spento la sua diciassettesima candelina nella splendida cornice di Cinecittà. Mercoledì sera in una gremita Sala Fellini la kermesse nazionale dedicata al connubio tra cinema e musica, ideata e diretta da Francesca Piggianelli, ha visto avvicendarsi sul palco numerosi protagonisti del panorama musicale e cinematografico italiano.

Durante la serata condotta da Claudio Guerrini hanno ricevuto i premi: Tommaso Paradiso per l’interpretazione e il videoclip “Non avere paura”, con i registi Younuts! e Antonio Giampaolo come produttore dell’anno. Noemi è stata proclamata l’artista femminile 2019 e si è aggiudicata il premio per il brano del film “Domani è un altro giorno” per la regia di Simone Spada. Sergio Cammariere e il regista Cosimo Damiano Damato premiati per il videoclip d’animazione “La fine di tutti i guai” in omaggio ad artisti e registi internazionali. Dolcenera per la sua brillante carriera e il videoclip “Amaremare” regia di Nils Astrologo. I Mokadelic sono stati decretati i migliori compositori dell’anno per la colonna sonora del film “Sulla mia pelle” e per quella della serie tv “Gomorra”. Ritirano un riconoscimento anche: Marco Danieli che ha diretto il film musicale “Un’avventura”, in omaggio a Lucio Battisti; Daniele Ciprì per “Amati” dei Marcondiro, La Scelta e il regista Mirko Frezza per il videoclip “Ho guardato il cielo”. E ancora l’autore Eugenio Picchiani e l’attrice rivelazione Iole Mazzone per il videoclip “Eclissi”, tratto dall’omonimo cortometraggio di Valerio Carta, con Sandra Milo e Iole Mazzone; Virginio con il videoclip “Cubalibre”, per la regia di Alessandro Congiu; Vincenzo Incenzo come autore e Manuela Tempesta per la regia si per “Prima di qualunque amore”, tratto dal cortometraggio “I sogni sospesi” con Melania dalla Costa, Francesca Luce Cardinale. Infine Beppe Stanco, il regista Cesare Ranucci Rascel e l’attrice Sissi Martina Palladini Farruggia per il video “Al primo piano”.

Qualche sera fa inoltre all’Apollo 11 l’ideatrice della manifestazione ha regalato un’occasione unica a tantissimi artisti, band, registi e produttori provenienti da tutta Italia, dando visibilità a videoclip indipendenti e innovativi proiettati sul grande schermo in una serata condotta da Andrea Il Drago. Il pubblico presente ha omaggiato il cantautore Andiel per il videoclip “La mia sana follia”, Mosaiko con “Vado Via” si è aggiudicato il premio dell’organizzazione e Fabio Pannetto ha ritirato il premio speciale per “Buonasera Signori” di Serena Sciuto venuta a mancare prematuramente. Premi speciali anche per la regia femminile: Maria Laura Moraci per il videotributo “Peter Pan (vuoi volare con me)” di Ultimo e a Daniela Giordano con “Di chi è la terra”. Assegnati anche i Premi Cinecittà Panalight a “Questa città ti mangia” di Fabio Bisceglie e al videoclip “Anxiety” con la regia di Gilles Rocca.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con Luce Cinecittà, con il supporto di Roma Lazio Film Commission e Cinecittà Panalight, patrocinato dalla Regione Lazio e con il riconoscimento della Direzione Generale Cinema del Ministero per i beni e le attività culturali e con il sostegno di Equilibra e Tetramax Movie.

(photo credit Claudia D’Acunzo)

Guarda le immagini della serata:

Dolcenera
Cesare Rascel e Beppe Stanco
Claudio Guerrini, Virginio e Francesca Piggianelli
Francesca Piggianelli e Iole Mazzone
Francesca Piggianelli e Tommaso Paradiso
Gilles Rocca
La Scelta e Mirko Frezza
Noemi
Virginio
Sergio Cammariere
Vincenzo Incenzo
Antonio Giampaolo

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons