Un viaggio nel dolore della mente: Respiri, il thriller psicologico di Fiorillo (VIDEO INTERVISTE)

Quanto siamo capaci di convivere con il dolore? Questo il filo conduttore di “Respiri”, thriller psicologico diretto da Alfredo Fiorillo – in sala dal prossimo 7 giugno – presentato ieri in conferenza stampa a Roma.

Ambientato sulle rive del Lago D’Iseo, “Respiri” racconta la storia di Francesco, un ingegnere che dopo una misteriosa disgrazia torna a vivere con la sua bambina nella villa di famiglia dove scoprirà presenze inquietanti e un pericolo che incombe su tutte le persone che gravitano intorno a lui.

respiri fiorillo alessio boni

Un piccolo gioiello all’insegna del cinema di genere italiano degli anni ‘60/’70 – partorito dalle menti dello stesso regista insieme ad Angela Prudenzi che è anche la produttrice: “Sicuramente è stato fonte di ispirazione Bava e tutta la filmografia di quel periodo. Volevo dare l’idea di un labirinto mentale: la casa in qualche modo riflette la psiche del protagonista e anche nella scenografia ci sono alcuni elementi ossessivi” ha dichiarato il regista.

Alla conferenza stampa oltre al regista, era presente il cast tra cui il protagonista Alessio Boni, che interpreta il ruolo di Francesco, insieme a Pino Calabrese, Eva Grimaldi e la piccola Eleonora Trevisani.

Un esordio con un film “coraggioso” quello di Fiorillo, un progetto che ha entusiasmato sin da subito Alessio Boni: “C’è una parola che sta bene accanto a tutti, bambini, uomini, donne, persone di destra e di sinistra: coraggio. Quando trovo che un progetto oltre ad avere un valore artistico sia anche coraggioso, mi ci butto, e non faccio differenza fra film indipendenti, corti, o documentari“.

Francesco è un personaggio che mi ha rapito – continua Boni – è stato difficile entrarci, ho dovuto leggere la sceneggiatura due volte”.

respiri alessio boni pino calabrese

Protagonista del film è anche la location, una splendida villa dallo stile liberty: l’esterno è stato girato a Sarnico, mentre gli interni a Parabiago. E a proposito di Sarnico, Boni ha confidato: “Io sono nato lì e quella villa la conosco benissimo, quindi era proprio un segno del destino che partecipassi a questo film”.

Manco da tempo sul set ma sono felicissima di essere tornata con questo film” ha detto Eva Grimaldi “É un film atipico per le mie corde, mi ricorda un po’ il film “L’educazione fisica delle fanciulle” diretto da John Irvin presentato al Festival di Venezia.

“Respiri” (TRAILER), che vede nel cast anche Lidiya Liberman, Milena Vukotic, Lino Capolicchio e Valentina Cenni, è distribuito da Europictures e L’Age D’Or.

di Sacha Lunatici (photo credits Stefano Montesi)

Guarda l’intervista al regista Alfredo Fiorillo e al protagonista Alessio Boni:

Guarda l’intervista agli attori Eva Grimaldi e Pino Calabrese:

 

Show Buttons
Hide Buttons