Nato a Casal di Principe, da Venezia 74 al cinema (TRAILER)

Dopo il grande successo di pubblico e di critica a Venezia 74, dove era presente nella categoria “fuori concorso“, il 25 aprile arriva nelle sale cinematografiche Nato a Casal di Principe di Bruno Oliviero.

Il film, prodotto da Cinemusa e Rai Cinema con QualityFilm, racconta la storia vera di Amedeo Letizia (che del film è anche produttore esecutivo insieme a Mariella Li Sacchi) che negli anni Ottanta, promettente attore, ritorna a Casal di Principe sua città Natale perché il fratello minore è misteriosamente scomparso.

Casal di Principe

Il giovane ed emergente Alessio Lapice (“Gomorra 2” e Romolo nel prossimo film di Matteo Rovere “Il primo Re” insieme ad Alessandro Borghi) veste i panni di Amedeo Letizia, mentre Massimiliano Gallo e Donatella Finocchiaro sono i genitori di Amedeo/Alessio e Lucia Sardo è Natuzza.

Con il personaggio di Amedeo, attraverso questa storia fin troppo vera mi sono potuto addentrare in territori inesplorati nei film dove c’è la camorra: nello sguardo delle vittime silenziose. – sottolinea il regista -. Di chi vuole ribellarsi e non sa come fare. Di chi magari pensa anche di diventare come loro, i camorristi, per trovare giustizia. Questo mi interessava in questo film: la possibilità di un racconto diverso sul vivere in terre di Camorra. I personaggi non sono né eroi né criminali, hanno la sola colpa di essere nati in queste terre maledette”.

di Redazione Zoom Magazine

Guarda il trailer di Nato a Casal di Principe:

 

Show Buttons
Hide Buttons