La magia vive dentro di noi, basta saperla accendere: su La5 arriva “Dalia delle Fate” (VIDEO INTERVISTE)

Dopo il fenomeno “Violetta” e “Il mondo di Patty” ora tocca a “Dalia delle Fate”. Dall’11 giugno, infatti, arriva su La5 alle 13.40 (con repliche la notte e la mattina successiva alle 7.00) la prima stagione dell’inedito ‘musical teen’ creato e scritto da Anna Mirabile.

Una storia di magia, amore, musica e divertimento girata tra Roma e Buenos Aires che vede come protagonisti un cast internazionale di giovani talenti che sui social sta già conquistando il mondo dei teenager.

Dalia delle Fate è una serie che trasmette in un modo nuovo gli archetipi della telenovela tradizionale, cavalcandoli tutti con un pizzico di originalità” ha dichiarato Anna Mirabile durante la conferenza stampa di presentazione della serie tenutasi questa mattina a Roma. “E’ una storia moderna, contemporanea dove i giovani si devono misurare con i problemi della quotidianità quando, all’improvviso, si apre la dimensione del fantasy”.

Questo tocco fantasy in realtà – spiega Mirabile – è solo un messaggio per indicare che la magia vive dentro di noi, basta saperla accendere. Ci sono dei momenti in cui i protagonisti si sentono scoraggiati e quell’elemento di forza che apparentemente può provenire dal mondo invisibile, dal mondo delle fate, in realtà è qualcosa che possono ritrovare dentro loro stessi”.

Protagonista della serie – 20 episodi della durata di 30 min l’uno – è Dalia una ragazzina che sogna di diventare una cantante. Lo stesso sogno che ha visto realizzarsi la sua interprete, Miriam Planas: “Ho sempre desiderato recitare in un film musicale perché la mia passione è anche cantare. Dalia è una ragazza che non sa di essere una fata e vive gli stessi problemi di tutti gli adolescenti”.

Dalia conoscerà un ragazzo German, interpretato dall’argentino Ian Lucas: “È un ragazzo molto timido in cui mi identifico. Ha un amore platonico per Dalia, che comincia a scoprire attraverso la radio e solo più tardi troverà il coraggio di esprimere i suoi sentimenti”.

Tiziano Colabucci, Miriam Planas, Anna Mirabile e Ian Lucas
Ian Lucas, Anna Mirabile e Miriam Planas
Aida Flix e Tiziano Colabucci
Ian Lucas e Anna Mirabile
Reyson Grumelli e Florencia Ortiz
Reyson Grumelli
Il cast di Dalia delle Fate

Tutta la storia prende il via da Hadma (Paula Brasca), una bellissima fata con un’identità umana come scrittrice ed esperta di fate. Hadma possiede, nel cuore di Buenos Aires, in Garden Street, tre appartamenti ipertecnologici, ricreando l’atmosfera del mondo incantato delle fate. La donna vuole affittare la sua proprietà a persone meritevoli.

L’atmosfera del luogo è ipnotizzante proprio come una sirena incantatrice. Le case, poste l’una accanto all’altra, sono circondate da un giardino e da una fonte magica. L’acqua di questo luogo ha il potere di rendere veri i desideri di coloro che bevono o si lavano nel flusso magico.

Hadma ha un piano segreto per quelli che diventeranno i suoi futuri inquilini e solo Florencio (Juan Guilera), la sua persona di fiducia, sa perché. Dalia è stata la prima a vivere questa esperienza…

Nel cast anche Tiziano Colabucci (Ismael), Nicolas Maiques (Geronzi), Sol Moreno (Nina), Florencia Ortiz (Alberica), Aida Flix (Celeste), Lis Moreno (Iris), Giselle Zoryez (Jesica) e Reyson Grumelli (Coco).

Guarda l’intervista con Anna Mirabile, ideatrice e sceneggiatrice di Dalia delle Fate:

 

Guarda l’intervista con Miriam Planas e Ian Lucas, protagonisti di Dalia delle Fate:

 

Guarda l’intervista con Tiziano Colabucci, protagonista di Dalia delle Fate:

 

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons