E “Luce” fu su Sky Arte. Dall’8 febbraio documentario girato da giovani universitari

E se vi dicessimo che la luce (sì, proprio lei!) è la protagonista di un nuovo programma televisivo?
Al via dal prossimo 8 febbraio, per quattro venerdì consecutivi in prima serata su Sky Arte, Luce, documentario nato da un’idea del Rettore dell’Università IULM, Gianni Canova.

A realizzare questo format ambizioso gli studenti della Laurea Magistrale in TV, Cinema e New Media dell’Università IULM di Milano che lo hanno interamente scritto, filmato e post-prodotto, seguendo le indicazioni del regista Giuseppe Carrieri.

Sin dalla fase di scrittura gli studenti hanno cercato e studiato i personaggi e i temi da mostrare, per creare un racconto per immagini che mettesse in scena la luce, un oggetto di per sé immateriale.

luce sky arte
Paolo Rizzatto nel suo studio Estratto Puntata Light Designers

Si parte con “Light and Poetry”, in cui si racconta un’idea di luce attraverso lo sguardo e l’emozione di alcune delle principali poetesse del nostro Paese (Giovanna Rosadini, Isabella Leardini, Roberta Dapunt, Antonella Bukovaz, Wanda Marasco). Il viaggio continua il 15 febbraio con “Light Cinematographers” e le testimonianze di alcuni dei più importanti direttori della fotografia del cinema italiano (Luca Bigazzi, Maurizio Calvesi, Daniele Ciprì, Italo Petriccione, Francesca Amitrano) per poi conoscere da vicino (22 febbraio) i più rinomati “Light artists” del nostro tempo (lo scandinavo Rune Guneriussen, il tedesco Mischa Kuball, i nipponici Mihoko Ogaki e Tatsuo Miyajima).
Il racconto termina il primo marzo con “Light Designers”, dove alcune eccellenze italiane (Carlotta De Bevilacqua, Paolo Rizzatto, Michele De Lucchi, Enzo Catellani, Jacopo Foggini) ci mostreranno come la luce aiuti a “leggere” gli oggetti.

Un format totalmente originale che ha il pregio di vedere in prima linea giovani talenti delle nostre Università italiane.

Che dite… accendiamo?

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons