“Lottiamo soli” di Mosè COV, il nuovo singolo della promessa del rap italiano

Dopo le attenzioni ricevute grazie ai due ultimi singoli usciti di recente – “L’ombra di Londra” e “Da sempre” – oggi esce per Warner Music “Lottiamo soli”, il nuovo singolo di Mosè COV.

Mosè COVCon questo brano Mosè COV, nome d’arte di Mussie Tesfay, fa un ulteriore passo in avanti sia a livello di consapevolezza (i suoi testi sono 100% conscious) sia di suono (le produzioni sono curate nei dettagli).

“Lottiamo soli” è un pezzo in cui il rapper e beatmaker di origini eritree espone i suoi pensieri e sentimenti sulla solitudine citando artisti che, con le loro opere, hanno ispirato la scrittura di questo testo: Frida Kahlo, Claude Monet e Nina Simone.

Mosè Cov disegna le rime e le fa diventare delle fotografie o dei quadri in cui, per esempio, le scogliere di Monet convivono con le case popolari di una grande città. La vita del quartiere Maciachini di Milano dove è cresciuto è un tema ricorrente nei testi di Mosè Cov: ai palazzoni e, soprattutto alla gente che li abita, deve molto per la sua formazione, anche se con l’arte cerca un’evasione, quanto meno mentale. E il flusso di versi melodico, nonostante il tema difficile, ha un finale positivo, che restituisce all’ascoltatore un senso di redenzione.

Oggi è stato pubblicato anche il video di “Lottiamo soli” per la regia di Andrea Piu e con il direttore della fotografia Simone Biagini.

Guarda il video di Mosè COV “Lottiamo soli”:

Show Buttons
Hide Buttons