Il futuro dell’umanità nel libro “Kerygma. Il Vangelo degli ultimi giorni” di Cristiano Ceresani

Esiste un invisibile filo rosso che unisce tutti gli eventi salienti della storia, passata e contemporanea? C’è un nesso nascosto tra il Big Bang e le alterazioni climatiche? E tra le Crociate e il terrorismo islamista?

KerygmaSecondo Cristiano Ceresani, autore di Kerygma- Il Vangelo degli ultimi giorni (edizioni Giubilei Regnani), la risposta è sì. Quel filo rosso esiste, è il Kerygma (“annuncio”, “messaggio”), ed è possibile riconoscerlo nitidamente nelle pagine profetiche dei Vangeli e nel magma incandescente di simboli dell’Apocalisse di Giovanni, che ci disvelano l’éschaton, il tempo della fine, quello che ancora non è accaduto e che deve accadere affinché ciò che all’inizio era stato da Dio voluto si adempia.

La risposta all’interrogativo che da secoli appassiona storici, filosofi, teologi e pensatori di ogni estrazione e latitudine, è il nucleo del libro firmato da Ceresani, giurista alla sua prima esperienza letteraria, Consigliere parlamentare della Camera dei Deputati attualmente capo di Gabinetto del Ministro per la Famiglia e le Disabilità. Un testo assolutamente inedito, che con una chiave contemporanea e avvicinabile da tutti intende trasportare il lettore in un viaggio nella memoria che lo condurrà ad interrogarsi, alla luce delle profezie bibliche, sul futuro del pianeta e dell’umanità.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web www.kerygmabook.it

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons