La Smemo la crei tu! Smemoranda lancia un concorso che premia la copertina migliore

Ogni anno sono quasi un milione i ragazzi che personalizzano il diario Smemoranda in altrettanti modi possibili. Da oggi potranno progettare davvero la propria Smemo ideale scegliendo i colori e le immagini, ridisegnando la copertina da cima a fondo e scatenando la propria creatività! Il risultato potrebbe diventare un diario vero, di carta, colla e inchiostro. Come? Con il concorso “La Smemo la crei tu”: in palio la pubblicazione della Smemo migliore in edizione speciale, una borsa di studio in denaro di tremila euro, e tantissimi altri premi: una vacanza studio Kaplan nel Regno Unito, due smartphone Wiko dei modelli View2 Go e View2 Plus, un corso di inglese in E-Learning Kaplan, borse NAVA, MH Way, S bag e gli zaini-impermeabili S.O.B.

La Smemo la crei tu! Smemoranda concorso Partecipare è semplice: basta compilare il form di iscrizione fino al 18 gennaio 2019, creare la propria Smemo e condividerla sui social attraverso gli appositi pulsanti di social share. A scegliere le 40 copertine finaliste saranno gli utenti stessi, che dal 25 gennaio in poi potranno votare attraverso il sito del concorso le loro Smemo preferite. La giuria interna di Smemoranda assegnerà i 40 premi in palio entro il 25 marzo 2019.

Intanto il sito Smemoranda.it ha una nuova coloratissima veste grafica e nuove funzioni per essere sempre più al passo con i suoi utenti. Dentro, come sempre, ci sono tante storie. Storie da ridere, storie serie, ma soprattutto quelle dei ragazzi che usano la Smemo tutti i giorni. E anche quelle degli amici di Smemo che ormai sono cresciuti, ma non l’hanno abbandonata. Storie che possono essere discusse, commentate e condivise facilmente attraverso Facebook e Twitter. E poi, l’Oroscopo cinico di Giodo (Giovanna Donini), le smemo-interviste, le vignette e tante rubriche per parlare di eventi, news e cose da leggere, guardare, ascoltare, giocare. Il tutto animato dalle illustrazioni originali della disegnatrice Laurina Paperina.

Su Smemoranda.it continuano le collaborazioni editoriali con il mondo no profit: i ragazzi del reparto di infettivologia pediatrica dell’Ospedale Sacco di Milano, l’associazione B.Live, Telefono Azzurro per la rubrica Sbullizzati. In più grazie al nuovo pulsante “Scrivi a Smemo”, gli utenti registrati potranno caricare in modo semplice e immediato foto e video, storie e pensieri personali da condividere con gli altri amici di Smemo, oppure suggerire news ed eventi alla community.

E per finire, il grande archivio di tutte le Smemo, con migliaia di testi e vignette pubblicati dal ‘79 ad oggi!

Show Buttons
Hide Buttons