L’Istituto: il nuovo romanzo di Stephen King, il “Re del brivido”

Dopo il successo di Outsider ed Elevation, e a pochissime settimane dalla pubblicazione dell’antologia di racconti Odio volare, il 10 settembre il Re del Brivido Stephen King si è affacciato di nuovo nelle nostre librerie con un nuovo emozionante thriller: L’Istituto, edito da Sperling & Kupfer e tradotto da Luca Briasco, già responsabile delle versioni in italiano di The Outsider, Elevation e Laurie.

A Minneapolis, in una notte qualunque, un gruppo di persone si introduce in casa di Luke Ellis, uccide i suoi genitori e lo sequestra su un SUV nero. Al risveglio, il ragazzo è in una camera identica alla sua ma senza finestre, all’interno di un edificio dove sono rinchiusi altri bambini come lui, piccoli geni con poteri speciali: perché vengono rapiti e, soprattutto, quali sono le intenzioni dei dirigenti del famigerato Istituto?

Sulla scia di alcuni tra i suoi più grandi successi, come IT, Stagioni diverse e L’incendiaria, Stephen King torna a parlare di un tema in cui ha ampiamente dimostrato una padronanza che lo accosta ai più grandi autori di romanzi di formazione: l’adolescenza.

Kalisha, Nick, George, Iris e Avery Dixon sono i compagni di viaggio di Luke, intrappolati all’interno dell’Istituto, che potranno contare solo sulle loro forze e sui loro poteri per riuscire a fuggire.

«King travolge il lettore con una storia di bambini che trionfano sul male come non ne scriveva dai tempi di It. Entrando nella mente dei suoi giovani personaggi, crea un senso di minaccia e di intimità magici. Non c’è una parola di troppo in questo romanzo perfetto, che dimostra ancora una volta perché King è il Re.» Publisher Weekly.

L’Istituto, uscito in contemporanea con gli Stati Uniti, è disponibile in tutte le librerie.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons