Killing Eve, la nuova serie con la dottoressa Yang di Grey’s Anatomy

Mentre sta andando in onda la stagione 14 di Grey’s Anatomy, con nuovi colpi di scena e inaspettati ritorni (LEGGI ANCHE: Grey’s Anatomy 14: un volto familiare torna al Seattle Grace Hospital), l’attrice Sandra Oh, dopo aver lasciato la serie ambientata al Seattle Grace Hospital al termine della stagione 10, ormai ha spiccato il volo.

Per chi pensava che la carriera dell’attrice che vestiva i panni della dottoressa Yang sarebbe stata d’ora in poi tutta in salita, dovrà ricredersi: Sandra Oh, infatti, è la protagonista di una nuova serie tv composta di 8 episodi dal titolo Killing Eve.

La Oh interpreta Eve, una agente dei servizi di sicurezza annoiata dal lavoro in ufficio che si convince che un killer stia eliminando uomini in posti strategici. I suoi superiori non le credono e decide di lanciarsi da sola alla ricerca dell’assassino.

 

Next asset 💣 @killingeve Coming Sunday April 8th 8pm on @bbcamerica !

Un post condiviso da Sandra Oh (@iamsandraohinsta) in data:

E il suo istinto, in effetti, non sbaglia: Villanelle (interpretata da Jodie Comer) è una giovane donna che elimina in modo molto originale tutti i più grandi uomini del Pianeta. Inizia un gioco a scacchi tra le due donne che diventerà un’ossessione.

La BBC America, il canale che trasmetterà Killing Eve, è così entusiasta dalla visione in anteprima della serie che ha già deciso di rinnovarla per una seconda stagione. Un’ottima notizia per i fan della dottoressa Cristina Yang che desideravano vedere di nuovo la loro eroina in TV.

La prima puntata di Killing Eve andrà in onda domenica 8 aprile.

di Redazione Zoom Magazine (photo credits Instagram)

Show Buttons
Hide Buttons