L’energia e l’entusiasmo di Janet De Nardis: “Ecco qual è il mio segreto”

Sarà un’estate piena di impegni per la bella conduttrice Janet De Nardis.

Terminata anche questa stagione radiofonica su Rid 96.8, in cui tutte le settimane ha intrattenuto il suo pubblico con il programma Incidentalis Arte che tornerà a settembre, Janet è già impegnata nella preparazione della sesta edizione del Roma Web Fest, festival internazionale di webserie che ogni anno porta nella capitale migliaia di Millennials pronti a stupire produttori e broadcaster con la loro creatività (LEGGI ANCHE: Roma Web Fest: ecco il bando per partecipare alla sesta edizione).

janet de nardisA luglio la vedremo condurre alcune delle giornate della decima edizione del Festival del Cinema di Maratea che come di consueto si svolgerà dal 24 al 29 luglio. Il Direttore Marketing della Lucana Film Commission Nicola Timpone ha già annunciato i primi ospiti: John Landis, regista di capolavori quali “The Blues Brothers”, “Una poltrona per due” e “Un lupo mannaro a New York”, oltre che autore del video musicale “Thriller” di Micheal Jackson (LEGGI ANCHE: John Landis sbarca a Maratea. Ospite d’onore a “Le Giornate del Cinema Lucano”) e Sofia Loren l’attrice divenuta leggenda in tutto il mondo con capolavori come “La Ciociara” , oltre ad essere l’unica italiana ad aver vinto ben due premi Oscar. A Maratea riceverà un prestigioso premio alla carriera.

Loading...

Un periodo d’oro non solo professionale per De Nardis: lo scorso primo luglio, infatti, presso la chiesa romana di Sant’Agnese ha battezzato la sua piccola Joy. Una cerimonia con pochi intimi: padrino e madrina di Joy, Antonio il fratello e Serena la cognata di Janet. Con loro i parenti e gli amici più stretti, tutti uniti per festeggiare la piccola bimba che, come indica il nome, ha portato gioia nella vita dei due neogenitori.

Per l’occasione, proprio per celebrare la magia dell’”esistere”, Janet ha scelto una bomboniera, di Nene shop, che rappresenta l’albero della vita. Un nuovo successo, per una persona che ha già avuto tante gratificazioni, è certamente quello di diventare madre e di poter condividere con i propri cari le emozioni dei “primi passi”.

(photo credits Alessandro Bachiorri)

Show Buttons
Hide Buttons