Esame di maturità 2018: le tracce della prova di italiano

Con la prima prova di italiano, uguale per tutti gli indirizzi scolastici, oggi, alle ore 8.30, è iniziato ufficialmente l’esame di maturità 2018.

Più di 500mila studenti hanno scelto tra le 7 tipologie di tracce predisposte del Ministero dell’Istruzione quella che più preferiscono: 1 per l’analisi del testo, 4 per il saggio breve, 1 per il tema storico e 1 per il tema d’attualità.

  • TIPOLOGIA A – Analisi del testo
    Brano tratto dal romanzo di formazione “Il giardino dei Finzi-Contini” di Giorgio Bassani, scrittore e poeta italiano classe 1916.

 

Loading...
  • TIPOLOGIA B – REDAZIONE DI UN SAGGIO BREVE O DI UN ARTICOLO DI GIORNALE
    Ambito artistico-letterario: I diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura
    Ambito socio-economico: La “creatività” è la straordinaria dote – squisitamente umana – di immaginare; risultato di una formula complessa, frutto del talento e del caso.
    Ambito storico-politico: Masse e propaganda
    Ambito tecnico-scientifico: Il dibattito bioetico sulla clonazione

 

  • TIPOLOGIA C – TEMA DI ARGOMENTO STORICO
    La Cooperazione Internazionale, con De Gasperi e Moro in particolare.

 

  • TIPOLOGIA D – TEMA DI ORDINE GENERALE
    Il principio dell’eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione

Domani toccherà alla seconda prova. La durata dipende dalle discipline che caratterizzano gli indirizzi ed è variabile dalle 4 alle 8 ore, tranne che per alcuni indirizzi, come i Licei musicali, coreutici e artistici, dove la prova può svolgersi in due o più giorni. La terza prova, predisposta da ciascuna commissione, è in calendario lunedì 25 giugno, sempre a partire dalle ore 8.30.

Show Buttons
Hide Buttons