Effetti collaterali del Fantafestival: dal 19 luglio la rassegna estiva a Palazzo Merulana

In attesa della nuova edizione del Fantafestival che si terrà a dicembre (LEGGI ANCHE: Fantafestival 2018, annunciata la prima novità della prossima edizione), la manifestazione apre la programmazione estiva del prestigioso Palazzo Merulana con gli “Effetti collaterali del Fantafestival” organizzati insieme all’associazione Nel Blu Studios.

Effetti collaterali FantafestivalA partire da giovedì 19 luglio una rassegna di cinque giorni intitolata “Nuovo Fantastico Italiano”, dedicata ai vincitori delle ultime edizioni del Fantafestival.

Ogni sera un cortometraggio e un lungometraggio premiati con il Pipistrello d’Oro, introdotti dagli stessi autori. Il costo del biglietto è di 10 € e include una visita alla galleria del Palazzo Merulana, l’aperitivo e la proiezione nel Giardino delle sculture.

Apre la rassegna una serata dedicata al maestro Ugo Gregoretti, con la proiezione di alcune sue opere e rarità.

Di seguito il programma dettagliato:

Ore 19:30: accesso alla galleria
Ore 20:30: aperitivo e a seguire proiezione

  • Giovedì 19 luglio
    Serata dedicata a Ugo Gregoretti
    Omicron (Ugo Gregoretti, 1963, 102 min.)
    Omicron alla Sgurgola (Ugo Gregoretti, 1963, 20 min.)

 

  • Venerdì 20 luglio
    I vampiri sognano le fate d’inverno (Claudio Chiaverotti, 2016, 9 min.)
    Almost Dead (Giorgio Bruno, 2016, 83 min.)

 

  • Sabato 21 luglio
    Varicella (Fulvio Risuleo, 2015, 14 min.)
    Fantasticherie di un passeggiatore solitario (Paolo Gaudio, 2015, 87 min.)

 

  • Domenica 22 luglio
    Birthday (Alberto Viavattene, 2017, 15 min.)
    Index Zero (Lorenzo Sportiello, 2014, 82 min.)

 

  • Lunedì 23 luglio
    Versipellis (Donatello Della Pepa, 2011, 25 min.)
    Oltre il guado (Lorenzo Bianchini, 2013, 100 min.)

di Redazione Zoom Magazine (photo credits Facebook)

Show Buttons
Hide Buttons