Brunori Sas approda in tv (e porta con sé dei piccoli amici)

Dario Brunori approda in TV con il suo attesissimo programma “Brunori Sa“, a partire dal 6 aprile su Rai 3.
Cinque i temi raccontati dal cantautore con il contributo di ospiti di vari settori: le Relazioni, la Salute, la Casa, il Lavoro e la Spiritualità.

Nella puntata dedicata alla Salute (venerdì 20 aprile), con un perfetto link tra musica e sanità,  sarà raccontata la storia virtuosa di Special Stage, il talent musicale che si svolge nelle corsie degli ospedali italiani. Ugo Vivone, fondatore di Officine Buone spiegherà nel corso di una bella chiacchierata con Brunori come un progetto di volontariato ha saputo trasformarsi in un serio e importante progetto musicale, e come il suo “talent buono” ha saputo convertirsi in una potente attrazione di nuovi giovani volontari (oltre 1000 negli ultimi 3 anni).

La puntata mostrerà anche alcune immagini esclusive girate presso il reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma, in cui i due si sono incontrati in occasione dell’intervista e di una speciale data di Special Stage a cui lo stesso Brunori a partecipato suonando un brano molto emozionante.

Una bella occasione per promuovere l’energia buona della musica, che con Special Stage è pratica e tangibile per tutti quelli che partecipano come musicisti e volontari.

Special Stage è arrivato alla fine della sua terza edizione e si prepara a una Finalissima di alto livello. Sabato 14 aprile è il momento della Semifinale milanese, a partire dalle 20:30 i migliori musicisti emergenti di Milano si troveranno al Serraglio (Via Gualdo Priorato 5) per giocarsi l’accesso alla finale.

Chiuderà l’evento un esclusivo set acustico di Dimartino. Proprio l’autore di una delle più belle canzoni dell’ultimo album di Brunori Sas, “Diego e io”, impreziosirà l’evento a testimonianza della stretta relazione tra la Picicca, etichetta diretta proprio da Brunori e Matteo Zanobini, e Officine Buone.

di Roberta Biasi

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons