Boom di ascolti per Grand Tour d’Italia. Lucilla Agosti: “Sono felice, siamo andati oltre le aspettative”

È partita col botto la nuova edizione di Grand Tour d’Italia, che ha regalato ascolti record alla seconda serata di Rete 4 (LEGGI ANCHE: Riparte “Grand Tour d’Italia – Sulle orme dell’eccellenza”: il meglio dell’Italia in 10 tappe su Rete 4).

Il programma, che ha visto il ritorno alla conduzione di Lucilla Agosti affiancata dal veterano Cataldo Calabretta e dal nuovo direttore di Panorama Raffaele Leone, ha segnato il 6.4% di share. Un dato sorprendente e ben superiore alla media della rete diretta da Sebastiano Lombardi, basti considerare gli ascolti degli ultimi quattro giorni nella stessa fascia oraria: giovedì il film Lolita ha ottenuto il 2.7% di share; mercoledì Atto di Forza il 2.4%; martedì la pellicola Jarhead 3: Sotto Assedio ha conseguito il 2.4% di share mentre lunedì The Girl: La Diva di Hitchcock il 3.3%.

Nella giornata di ieri, grazie a Grand Tour d’Italia, Rete 4 è stata la terza rete più vista in seconda serata, dopo Canale 5 e Rai 1, battendo nettamente Rai 2, Rai 3, Italia 1 e tutte le altre.

Un meritato successo, oltre che per i conduttori, anche per il regista Mario Maellaro, gli autori Luigi Miliucci e Tommaso Martinelli e per le case di produzione coinvolte nel progetto come Fluendo e AF Project.

Sono molto felice che la prima puntata sia stata in linea e un filo oltre le aspettative di rete. Ora dobbiamo fidelizzare il nostro pubblico sempre più e sono sicura che ci riusciremo” dichiara Lucilla Agosti a Zoom Magazine, aggiungendo: “È un ottimo risultato di partenza che ci ripaga del grande impegno e amore che abbiamo messo”.

 

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons