Salvamamme: al via il progetto “Birthday Center” dedicato a 500 bambini

Due testimonial vip, Vincenzo Bocciarelli e Karin Proia, sono approdati oggi a sorpresa al Family Support Center di Croce Rossa Roma e di Salvamamme per la festa di compleanno, e non, dei gemelli delle famiglie in difficoltà socio-economica dell’associazione e del lancio del progetto “Birthday Center”, finanziato dalla Regione Lazio con i fondi statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, grazie al quale cinquecento bambini tra 1 e 10 anni potranno festeggiare il loro compleanno con un party in piena regola con tanto di torta, regali e candeline.

Birthday CenterAl fianco del Salvamamme, come sempre, i tecnici del settore giovanile delle Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato, capitanati dal responsabile eventi sociali, Massimiliano Bizzozero, con a seguito una delegazione di gemelli piccoli atleti.
Per i bimbi e i loro genitori l’associazione ha voluto regalare oggi un momento di pura gioia ed emozione con una grande festa, tantissimi doni per i giovani festeggiati, un coniglio pasquale con un cesto di piccole uova e tanti giochi.
Tra doni e leccornie per tutti anche un uovo gigante dono della Coop “Tirreno” e “Mamma Roma e i suoi figli migliori” aperto dall’ospite d’onore, Debora Diodati, Presidente della CRI di Roma e dalla Presidente di Salvamamme, Maria Grazia Passeri. “Un uovo pieno di amore e di solidarietà” – dichiarano Fabio Brai, coordinatore sezione soci Roma e Lazio Sud Unicoop Tirreno e Paolo Masini, Presidente Mamma Roma e i suoi figli migliori – “in una Roma pensata come città comunità al fianco di Salvamamme che si adopera ogni giorno per il benessere delle persone più fragili”.
E per finire squisite colombe donate dai maestri pasticcieri Dario Saltarelli di Baia Domizia e Alessandro Rizzo di Tercento e tanti gelati donati da Algida e distribuiti dai due ospiti che hanno animato l’evento.

Una Pasqua per tutte le famiglie del Salvamamme, anche quelle con bimbi malati, grazie al prezioso supporto di Angeli in Moto, che hanno raccolto e stanno distribuendo tantissime uova di pasqua e pacchi pasquali a domicilio.

Non solo i bimbi nei pensieri dell’associazione, ma anche le adolescenti e le mamme, per questo motivo nei prossimi giorni, grazie anche al contributo di Patrizia Mirigliani che oggi ha donato una fornitura di abiti da sera, scarpe gioiello, abbigliamento e costumi, organizzerà, come già di consuetudine, la boutique per le cerimonie in aiuto alle signore e ragazze che hanno in programma un evento,  “un piccolo contributo per farle sentire vere e proprie Miss – spiega la Patron di Miss Italia – perché è importante per una donna o una giovane sentirsi bella negli eventi importanti della sua vita”.

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons