Bill Cosby, muore la figlia Ensa a soli 44 anni

Il sito americano TMZ ha annunciato che la figlia di Bill Cosby, Ensa, è morta lo scorso 23 febbraio all’età di 44 anni nel Massachusetts. Le cause della sua morte non sono ancora note, anche se i media riferiscono che da tempo era affetta da gravi problemi renali. Ensa stava aspettando un trapianto.

Bill Cosby, 80 anni, è il padre di cinque figli di cui quattro femmine. Il suo unico figlio maschio fu assassinato nel 1997. Ensa ha sempre sostenuto e difeso il padre durante lo scandalo suscitato dalle accuse di violenza sessuale rivolte da dozzine di donne all’ex star del piccolo schermo: “Mio padre è stato linciato pubblicamente dai media e la mia famiglia, mia figlia e i miei nipoti hanno dovuto rimanere a osservare senza poter far nulla a causa del trattamento che gli è stato riservato e dalle apparenze in cui si sostiene di difendere i diritti di qualcuno, ma si ignorano quelli degli altri… (…) Credo fermamente che mio padre sia innocente e credo che un ruolo molto importante in questo scandalo lo abbia avuto il razzismo“, ha dichiarato nel 2017.

L’amatissimo attore protagonista del telefilm I Robinson è stato accusato di violenza sessuale da più di cinquanta donne. Il suo processo era previsto per lo scorso giugno ma è stato cancellato per mancanza di accordi tra i componenti della giuria.

di Redazione Zoom Magazine

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons