Aqua Film Festival, al via la terza edizione (dal 7 al 9 giugno a Roma)

Si terrà dal 7 al 9 giugno al cinema Caravaggio e alla Casa del Cinema di Roma la terza edizione di “Aqua Film Festival”, il festival internazionale di corti e “cortini”, incontri, workshop ed eventi speciali dedicati al tema dell’acqua.

Il programma del festival, nato da un’idea di Eleonora Vallone, attrice, giornalista ed esperta di metodiche in acqua, intercetterà la più stringente attualità in materia ambientale con una selezione di opere dedicate al tema dell’acqua. I film che saranno presentati si focalizzeranno sul profondo rapporto tra gli esseri umani e la natura, “legame da salvaguardare – spiega Vallone – perché interventi troppo invasivi possono causare un degrado ambientale irrimediabile”. Accanto alla competizione il programma presenterà un cartellone ricco di eventi speciali e una serie di incontri con personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema e della tv.

aqua film festival romaIl festival si dividerà come di consueto in due concorsi: uno per corti fino a 25 minuti e uno per “cortini” fino a 3 minuti, realizzati anche da smartphone, dedicati alla tematica dell’acqua. Il tema principale è suddiviso in due sottotemi specifici a cui gli autori possono ispirarsi: “Aqua & Isola” e “Aqua e Ambiente”. Le opere possono essere di ogni genere (fiction, documentario, live action, animazione, tecniche miste, etc.).

La giuria internazionale, composta dallo sceneggiatore e produttore Enrico Vanzina, dalle attrici Elena Sofia Ricci e Irene Ferri, dallo sceneggiatore e regista Francesco Bruni, dall’attore e regista Emanuele Salce, dal direttore della fotografia Enrico Lucidi, dal doppiatore Stefano De Sando e dal regista e docente universitario Fabien Pruvot, assegnerà due premi “Sorella Aqua” al miglior corto e miglior cortino.

Inoltre sono previste due Menzioni Speciali Trasversali che andranno ai corti o cortini che meglio interpretano i due sottotemi del Festival: la menzione speciale “ACQUA & AMBIENTE”, che vedrà l’assegnazione di un riconoscimento da parte della Fondazione Principe Alberto II di Monaco al corto o cortino che meglio descriverà l’importanza dell’acqua e della sua salute ai fini della tutela e del rispetto dell’Ambiente; e la menzione speciale “ACQUA ISOLA”, che sarà assegnata al corto o cortino che meglio rappresenterà l’Isola, o le Isole, a cui si è ispirato. La Menzione sarà consegnata da ANCIM – Associazione Nazionale dei Comuni delle Isole Minori.

Tra le novità di quest’anno il concorso Aqua & Students, la sezione parallela che vedrà protagonisti i cortini (max. 3 minuti) realizzati dagli studenti delle scuole e delle università.
Le opere, che potranno essere realizzati anche con smartphone, dovranno avere come protagonista “l’acqua” in tutte le sue forme e dovranno essere iscritti entro martedì 15 maggio attraverso il form online. I miglior cortini saranno riconosciuti con l’attribuzione dei premi National, per tutte le opere provenienti dalle scuole e dalle Università Italiane e International per le opere provenienti dal Principato di Monaco e da altri Paesi.

di Redazione Zoom Magazine

Loading...
Show Buttons
Hide Buttons