L’amore dietro ogni cosa: in scena a Roma lo spettacolo tratto dal libro di Simone Di Matteo

Prima romana per lo spettacolo teatrale “L’amore dietro ogni cosa“, venerdì 20 luglio presso il Teatro Tordinona.

Lo spettacolo è tratto dall’omonimo libro (Edizioni DrawUp) di Simone Di Matteo che dopo le divertenti peripezie al fianco di Tina Cipollari in “Pechino Express” (Rai2), è tornato ad indossare la sua veste più consona e abituale, quella dello scrittore regalando ai suoi lettori un’opera antologica di racconti in cui l’autore, con maestria, conduce e trasporta il lettore tra i sentieri e i luoghi dell’amore, verso situazioni d’analisi introspettiva e, talvolta, di disagio interiore.

l'amore dietro ogni cosa

Un libro nasce per essere letto, nella speranza di essere compreso, abbracciato, come si abbraccia una fede – ha dichiarato Simone Di Matteo – L’ho pensato per dovere, perché le parole d’amore creano impegno. L’ho scritto per voi, perché l’amore si nutre di parole per nascere e mantenersi vivo. Torniamo a parlare d’amore, torniamo a scrivere sull’amore, torniamo a leggerlo, a viverlo, a sognare. Perché l’amore è quel miraggio al quale dobbiamo tener fede sempre; un inno contro la violenza e ogni sorta di discriminazione. Perché l’amore non è prerogativa di nessuno: conduce all’amare, e amare è libertà, senza la quale vivere non avrebbe alcun senso. Perché l’amore è dietro ogni cosa. Non c’è errore se si segue l’amore”.

L’adattamento teatrale a cura dello stesso Simone Di Matteo, Barbara Bricca, Gabriele Planamente e Guido Del Vento, regista dello spettacolo, conduce per mano lo spettatore all’interno di una dimensione irreale.

Il protagonista Simon, alle soglie della mezza età, non è ancora riuscito a superare ed elaborare l’abbandono del padre avvenuto durante l’adolescenza. Un padre forte, forse ingombrante, che ha insegnato al figlio che l’amore seppur non basta è al di là di tutto, dietro ogni cosa. Simon reagisce a quest’abbandono rifugiandosi in un fare compulsivo, fino a che arriva qualcosa a fermarlo. Perché, prima o poi, qualcosa ti ferma, che tu lo voglia o no, che tu sia pronto o no. Caduto in coma, l’uomo ripercorre la sua vita, le scelte sbagliate, gli amori folli, le dipendenze affettive, i rifiuti, rivivendo in sostanza l’amore. A ripercorrere questi episodi, attraverso accenti comici, profondi, grotteschi e di riflessione esistenziale, saranno i suoi pensieri, declinati in cinque forme diverse. Passando per fasi di gioco, di confusione, di lotta, di sostegno, di giudizio e di incontro, Simon capirà che tutto quello che ha fatto, lo ha fatto per amore. Soltanto in questo momento, dopo essersi riconciliato con gli insegnamenti del padre, Simon si sentirà pronto per un passaggio superiore.

In scena gli attori: Alessandro Di Marco, Barbara Bricca, Cristina Colonnetti, Antonio De Stefano, Federico Galante e Gabriele Planamente.

“L’amore dietro ogni cosa” andrà in scena alle ore 19,00, e seguirà alle 21,00 la replica.

 

Show Buttons
Hide Buttons